Rifugio Segantini

Rifugio Segantini

RIFUGIO SEGANTINI

Questo splendido rifugio, situato nella Val D’Amola, in provincia di Trento, è dedicato al famoso pittore trentino Giovanni Segantini, deceduto prematuramente all’età di 41 anni. Bellissima struttura a conduzione familiare, gode di uno splendido panorama costituito da numerosi laghetti di montagna raggiungibili con comodità. L’escursione per raggiungere il rifugio non presenta particolari difficoltà tecniche ed è l’ideale per godere del magnifico panorama delle Pale di San Martino, passando per la Val Nambrone e successivamente per Malga Valina. Il paesaggio che si staglia davanti agli occhi dei visitatori è particolarmente suggestivo: le cime dolomitiche che circondano la valle sembrano toccare il cielo, il cui azzurro intenso si fonde con il verde acceso dei prati sottostanti. Dalla baita Segantini è possibile intraprendere diversi altri percorsi, tra cui il cammino per il monte Castellaz o la via per il rifugio Mulaz. Particolarmente noto è inoltre il cosiddetto trekking del Cristo pensante, adatto per chi cerca un’uscita in solitaria e una riflessione di tipo spirituale.

Rifugio Segantini Dolomiti

Rifugio Segantini Dolomiti

Rifugio Segantini Pale di San Martino

Rifugio Segantini Pale di San Martino

Rifugio Segantini

Rifugio Segantini