Lago di Garda

Lazise lago di garda

Lazise lago di garda 100 borghi

 

Lazise lago di garda Spazio Libero   Lazise lago di garda Spazio Libero   Lazise lago di garda Spazio Libero

 

Lazise italia

Lazise lago di garda

Lazise lago di garda porto

Lazise

LAZISE:

Lazise è un borgo nella sponda sud-est del Lago di Garda a circa 25 chilometri da Verona.

Le sue origini sono romane e in durante il Medioevo fu il primo comune libero d’Italia. Il periodo di maggiore ricchezza e splendore fu sicuramente quello veneziano quando Lazise era il centro commerciale più ricco della zona; rimane testimonianza di quest’epoca il maestoso edificio della Dogana Veneta. Affacciato sul porto, l’edificio, costruito nel Trecento, fu il punto di controllo per le merci in entrata e uscita dal territorio in epoca veneziana, successivamente divenne stabilimento per la filatura del cotone, mercato, arsenale, centro di produzione del nitro necessario alla composizione della polvere da sparo, Casa del Fascio e ora è sala per convegni e matrimoni.

Lazise è una scoperta di angoli pittoreschi come il castello di origini medioevali, uno dei meglio conservati del Garda, le mura e le porte medioevali, la chiesa chiesa di San Nicolò di origine romanica, il porto dove i pescatori locali riparano ancora le loro barche, Piazza Vittorio Emanuele dal particolare selciato a scacchiera e i vicoli stretti del centro alcuni dei quali ricordano Venezia e conservano il tipico nome di “Calle”. Particolarmente piacevole è la passeggiata lungolago, specie al tramonto o di prima mattina, quando c’è ancora poca gente in giro e si può gustare tranquillamente un aperitivo o fare colazione seduti ad uno dei tanti bar.

Nei dintorni di Lazise, nella frazione di Colà, una fonte termale alimenta il laghetto del grande parco di un centro benessere dalle tipiche architetture che ricordano lo stile Liberty, luogo ideale per passare una giornata tranquilla facendosi coccolare dalle tiepide acque.

Contenuti indicativi e salvo errori tipografici, non possono in nessun caso essere considerati quali consigli o indicazioni certe. Pertanto, il titolare di italia1000laghi.eu declina ogni responsabilità diretta o indiretta.

Gargnano lago di garda

Gargnano lago di garda 100 borghi

 

Gargnano lago di garda Spazio Libero   Gargnano lago di garda Spazio Libero   Gargnano lago di garda Spazio Libero

 

Gargnano italia

Gargnano lago di garda

Gargnano lago di garda

GARGNANO:

Gargnano sul Garda è un borgo situato sulla riva ovest del lago, a circa 35 chilometri da Desenzano e parte del territorio del Parco Alto Garda Bresciano.

Il paese conserva negli edifici le testimonianze del suo ricco passato donandogli un aspetto signorile e romantico. Diverse le ville presenti nella zona come ad esempio Villa Feltrinelli o Villa del Duce che ospitò Mussolini durante i giorni della Repubblica di Salò e Villa Bettoni con il suo ricco giardino all’italiana. Di notevole interesse sono le testimonianze di architettura sacra; le più significative sono sicuramente la chiesa di San Francesco costruita nel 1289, con il chiostro gotico dell’ex convento omonimo che nelle decorazioni conserva i simboli del passato agricolo del borgo, la neoclassica chiesa di San Martino del Vantini, posta nella parte alta del paese, che contiene le pale dell'antica pieve, la chiesetta romanica di San Giacomo in Calì che si raggiunge attraverso una passeggiata tra uliveti e orti dal porticciolo di Gargnano. Un altro dei luoghi più tipici di questo borgo è sicuramente la Limonaia della Malora, un giardino a gradoni racchiuso da bianche mura usato come serra: è il frammento di un passato agricolo basato sulla coltivazione dei limoni che in questi luoghi continuò tra il XIV e il XVIII secolo e che era il centro di un’economia unica e rigogliosa.

Tra gli eventi da non perdere a Gargnano segnaliamo la Centomiglia, una spettacolare regata che si svolge a settembre e che è la più importante al mondo organizzata su acque interne.

Contenuti indicativi e salvo errori tipografici, non possono in nessun caso essere considerati quali consigli o indicazioni certe. Pertanto, il titolare di italia1000laghi.eu declina ogni responsabilità diretta o indiretta.

Pages